Famiglia tuttofare in viaggio

Belgio: visita a Bruxelles, Gand e Bruges

Gand Belgio Fiandre

Scorcio di Gand

Il Belgio è una meta vicina, poche ore di volo, e con prezzi accessibili anche solo per un lungo week end grazie alle compagnie low cost che operano fra Italia e Belgio. Una meta sicuramente adatta ai bambini, con ottimi musei, parchi e  i magici castelli, con bellissimi bistrot in cui la cioccolata fa da padrona, per la gaufre, i fumetti a cielo aperto, per l’architettura e per l’ottima birra!

Noi abbiamo deciso di passare due giorni a Bruxelles, uno a Gand e due a Bruges, durante le scorse vacanze natalizie, per spostarci abbiamo noleggiato un auto all’aeroporto Charleroi di Bruxelles.

Spesso del Belgio, e di Bruxelles in particolare, si sente parlare come di una meta mediocre, con poco da offrire, beh io credo che chi afferma ciò probabilmente non l’abbia mai visitato!

BRUXELLES

Bruxelles Belgio fumetti

Fumetti a Bruxelles

Bruxelles, capitale del Belgio e d’Europa, è una città in grado di accontentare i gusti di tutte le persone, una meta spesso sottovalutata che invece ha veramente molto da offrire!

A Bruxelles abbiamo deciso di dormire vicino al centro storico e di visitare a piedi la zona centrale per assaporare con tranquillità la città, per perderci nelle vie e per ammirare i tanti fumetti disegnati sulle facciate di molte case. La piazza principale, la Grand Place, è una piazza veramente maestosa, giustamente Patrimonio dell’Umanità, il cuore storico della città, è circondata da antichi edifici, di stili architettonici differenti che però si amalgamano perfettamente, da ammirare lo splendido Hotel de la Ville, la Maison du Roi e nel periodo invernale non perdetevi l’imponente albero di Natale in centro alla piazza.

Bruxelles Belgio cioccolateria

Cioccolateria a Bruxelles

Chi visita Bruxelles non può non fermarsi a gustare una buona cioccolata calda, in una delle tante cioccolaterie della città, la gaufre con frutta e panna annessa, o a fare la classica foto di rito con Mannequin Pis, il bambino-fontana (veramente piccino) che fa pipì e che in certi periodi dell’anno è vestito con costumi ricercati e su misura per lui.

Bruxelles Belgio Atomium

Bruxelles

Nella periferia di Bruxelles una visita all’Atomium va assolutamente fatta, questa particolare struttura di metallo è sicuramente unica nel suo genere, si trova all’interno del parco Heysel, se poi viaggiate con bimbi occorre fermarsi al Museo di Scienze Naturali. In questo museo infatti si trova la più grande collezione di dinosauri di Europa, tanti fossili e scheletri e zone interattive per i bambini, ma anche una bellissima area sull’evoluzione della specie, sull’anatomia umana, sulle rocce e i minerali. Di Musei di Scienze Naturali ne abbiamo visitati parecchi, ma questo ci è piaciuto particolarmente perché oltre la solita sezione di dinosauri ed animali ha un interessante sezione sulla “vita”, maternità, scheletri ed organi che ho trovato molto utile ed originale per i miei vandalini.

A Bruxelles abbiamo dormito al Novotel Brussels Centre a pochi passi dalla Grand Place, con comodo parcheggio a pagamento di fronte.

GAND

Gand Belgio battelli

Gand imbarco barche

Gand ci è piaciuta molto, sarà l’atmosfera natalizia che si sposava perfettamente con il contesto, il centro storico con le sue viuzze vicino al fiume, ma tutti siamo rimasti affascinati da questa cittadina. Sicuramente consigliamo una visita nel periodo di Natale, i tanti banchetti ricchi di leccornie e prodotti tipici, giostre a tema, la ruota panoramica, la pista di pattinaggio renderanno la vacanza ancora più emozionante.

Tante tante le cosa da visitare, dalle chiese alla torre Belfort, dal castello dei Conti Gravensteen alle passeggiate fra le tante viuzze e infine un immancabile giro in battello.

Gand Gent Belgio Fiandre castello

Gent veduta dal castello

Il Castello dei Conti è una stupenda fortezza medievale vicino al centro storico, con la visita potrete ammirare le sontuose sale, camminare sui bastioni, che offrono una stupenda vista sulla città,  scoprire le stanze della tortura e i sotterranei.

Una visita poi alla Belfort Gent è assolutamente un’attrazione da non perdere, a differenza di altri torri è possibile salirci anche con un comodo ascensore. L’ascensore porta alla galleria aperta, dove potrete ammirare la città e dove in passato stava la guardia incaricata di segnalare gli incendi (le case erano tutte in legno) e al museo delle campane, la torre ospita anche uno stupendo carillon di 53 campane che suona ogni 30 min o ora. Molto bello vedere il funzionamento dei meccanismi e ascoltare il suo rumore assordante!

Gand Belfort Belgio Fiandre

Gand Belfort

Un giro in battello come vi accennavo è una tappa imperdibile, i battelli anche in inverno partono da Graslei, la via delle antiche “case”, una via con bellissimi edifici dalle eleganti facciate gotiche, rinascimentali e barocche. Sul battello verranno fornite coperte per riscaldarsi, il giro dura circa un’oretta. Qui forse è l’unico posto dove occorre proprio essere ben vestiti per non patire in inverno il freddo.

BRUGES

Bruges Brugge Belgio Fiandre

Bruges

Bruges è una piccola perla del Belgio a circa 100 km da Bruxelles, una cittadina che affascina per le sue case in pietra, per le viuzze acciottolate, gli austeri palazzi, le guglie gotiche, i canali e i ponticelli che creano una naturale atmosfera romantica. Assolutamente da visitare in tranquillità a piedi o massimo in bici.

Vi segnaliamo inoltre le tante cioccolaterie, che vi faranno ingrassare solo guardando le golose vetrine, due musei veramente carini ed interessanti, il Museo Memling in Sint Jan e Historium Brugge e la salita alla Torre Belfort.

Historium Brugge è un museo interattivo che guida il visitatore attraverso un viaggio sensoriale nel passato, nella Brugge del 1400, il narratore virtuale è Jacob, l’assistente del pittore Van Eyke. Una visita che riesce a coinvolgere grandi e piccini grazie anche all’utilizzo di audio-guide in lingua italiana, e per quell’atmosfera di mistero che viene creata nell’attesa di passare da una sala ad un’altra. Si trova sulla piazza principale di Brugge.

Bruges Belgio fiandre

Bruges

Museo Memling comprende l’ingresso al Sint Janshospitaal, al Museo di Memling e all’antica farmacia.  Le opere di Memling appassioneranno gli amanti di arte, grazie soprattutto al bellissimo reliquario di Sant’Orsola, l’ospedale, risalente al Medioevo, illustra con pannelli esplicativi e con molti oggetti presenti il ruolo dell’ospedale nel passato, la vita di suore ed infermi. La farmacia infine si trova all’interno del cortile e conserva antichi mortai, bilance, vasi contenitori che raccontano l’attività di questa antico mestiere.

Noi abbiamo dormito al Novotel Brugge Centrum, un hotel che ci sentiamo assolutamente di consigliare, a pochi passi dal centro, pulito e con una bellissima area giochi e pasti per i bimbi, un’attenzione in più che noi abbiamo apprezzato.

Consigli pratici:

Noi con volo Ryanair siamo atterrati a Charleroi da qui abbiamo optato per il noleggio auto, per arrivare al banco del noleggiatore occorre prendere la navetta davanti all’aeroporto. Un’altra opzione, se non si vuole noleggiare un auto, è prenotare il bus che arriva direttamente a Bruxelles con la linea Flibco.

Noi siamo stati in Belgio in inverno, nel periodo natalizio, fa freddo, ma comunque un freddo sopportabile, basta vestirsi bene con anche cappello, sciarpa e guanti, ma soprattutto l’atmosfera che si respira, le illuminazioni, i mercatini vi faranno scordare il freddo!.

Vi segnalo che ci sono varie possibilità di visitare Musei del cioccolato, sia a Bruxelles sia a Bruges, o della Birra, noi alla fine abbiamo deciso, dato il poco tempo, di assaporare cioccolato, di tutte le specie e forme (mio figlio è impazzito per i lecca lecca) nelle stupende caffetterie e la birra duranti i pasti.

Le autostrade sono gratuite, ma i parcheggi vicino al centro sono tutti a pagamento e anche abbastanza carucci.

Per informazioni specifiche non esitate a contattarci!

Gand mercatini Natale Belgio Fiandre

Gand mercatini di Natale

Francesca&Paolo

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: